WSK

Il nuovo motore IAME GR-3 dimostra subito un’ottima perfomance
alla WSK Super Master Series di Adria con il giovane Berta Kean Nakamura

Bella dimostrazione di velocità per il motore IAME GR-3 di nuova omologa FIA in occasione della prima prova della WSK Super Master Series, e ottima prestazione per il giovanissimo giapponese Berta Kean Nakamura, in gara con il Team Driver Racing Kart su KR spinto dal nuovo motore IAME GR-3, che per tutto il weekend di Adria ha offerto un’ottima competitività fin dalle manche eliminatorie, dove ha potuto cogliere ben tre successi, concludendo la sua ascesa in Prefinale-A con una vittoria ineccepibile. Purtroppo in finale, mentre era in lizza per la prima posizione, quando mancavano solamente 4 giri alla bandiera a scacchi, il giovane Nakamura è stato vittima di un contatto che lo ha costretto al ritiro. Un vero peccato, che non scalfisce però la perfomance del nuovo motore GR-3 insieme alla competitività dell’ottimo Nakamura, al suo esordio nella MINI internazionale, ma già detentore del titolo di campione IAME International Final 2019, categoria X30 Mini.
Fra i migliori piloti motorizzati IAME in gara ad Adria, anche l’australiano Peter Bouzinelos con il Team Kidix, decimo in finale, l’olandese Thijs Keeren del Team Pantano, che ha concluso 12.mo, e il brasiliano Miguel Costa con Sauber Karting Team con il 14mo posto.